Green Building

Green Building, lo sviluppo di edifici progettati, costruiti e gestiti in maniera sostenibile ed efficiente, grazie alla riduzione dell'utilizzo di risorse naturali, idriche ed energetiche.

Green Journey

Valorizziamo le risorse minerali della scoria, seguendo un codice di autoregolamentazione, che ci permette di ottenere Matrix®, prodotto per l'industria delle costruzioni.

Green Research

Siamo dotati di un laboratorio per poter sviluppare una ricerca scientifica finalizzata ad un ampliamento della gamma di applicazioni sostenibili da parte dei nostri prodotti.

Profilo ambientale

Officina dell'Ambiente è da anni impegnata in prima linea per migliorare la gestione sostenibile dei propri aspetti aziendali è inoltre una società innovativa che ha deciso di sviluppare il proprio business core sposando le più innovative politiche di sviluppo industriali ecosostenibili. Vedi nel dettaglio la nostra Politica Ambientale.

Nell’ottica dello sviluppo sostenibile, l’azienda ha implementato numerose azioni, in un percorso strutturato volto al miglioramento reale delle proprie performance ambientali.

PER L’AMBIENTE

PER IL SOCIALE

2014 - STUDIO DI MONITORAGGIO AMBIENTALE
Il comune di Lomello attraverso un finanziamento da parte di Officina dell’ambiente, ha in programma lo svolgimento di uno studio di monitoraggio ambientale eseguito dall’Istituto Mario Negri, finalizzato a mappare lo stato dell’ambiente sul territorio comunale, con pubblicazione a fine anno dei dati raccolti.

2013 - NUOVA CONVENZIONE CON COMUNE DI LOMELLO
Nuova convenzione con comune di Lomello; interventi previsti per il futuro sono:

  • Completamento e miglioramento della pista ciclabile (posa di specifico parapetto)
  • Ripristino del manto stradale in alcune vie del paese dove vi è una particolare usura e logoramento della pavimentazione;
  • interventi edilizi di base per l’accorpamento degli edifici scolastici comunali (scuola elementare e media)

2012 - GREENDESIGN
Officina dell’Ambiente promuove in collaborazione con il Dipartimento di Scienze dell’Architettura il concorso GreenDesign per la promozione delle applicazioni della MatrixFamily al design.

 

2007 - 2010 - MONITORAGGIO SVOLTO DA ISTITUTO MARIO NEGRI

2004 - PROGETTO ACQUA NEL DESERTO PER I SALESIANI DI DON BOSCO-TORINO
Officina dell’Ambiente finanzia il progetto di realizzazione di un pozzo per l’approvvigionamento idrico di un villaggio del Sudan in collaborazione con i padri Salesiani di Torino.

2003 - CONVENZIONE CON COMUNE DI LOMELLO
Inizio della convenzione tra Officina dell'Ambiente e Comune di Lomello per il finanziamento di diversi progetti per la cittadinanza.

2015: CERTIFICAZIONE REMADE IN ITALY
Matrix® diventa il primo aggregato riciclato da IBA in Italia ad ottenere la Certificazione Ambientale REMADE IN ITALY®. Officina dell’Ambiente ottiene nel mese di ottobre 2015 dal Bureau Veritas la Certificazione Ambientale REMADE IN ITALY per i prodotti Matrix Standard , Sand Matrix® e AG Matrix®.

2013 - CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DI PRODOTTO EPD®
Matrix® diventa il primo aggregato in Europa ad ottenere la Certificazione Ambientale di prodotto EPD®.

Officina dell’Ambiente ottiene nel marzo 2013 dal Bureau Veritas la convalida della Dichiarazione Ambientale di Prodotto EPD per i prodotti Sand Matrix® e AG Matrix®. http://www.environdec.com

2012 - LCA (Life Cycle Assessment)
Lo studio di LCA effettuato in conformità alla norma ISO 14040-44:2006, è stato condotto dalla società Ambiente Italia ed è stato di tipo “cradle-to-gate”, cioè valutando gli impatti ambientali della produzione del Matrix, dalla culla al cancello.
www.ambienteitalia.it - www.bureauveritas.it

2012 - NUOVO IMPIANTO FOTOVOLTAICO
Officina dell'Ambiente incrementa l'energia rinnovabile realizzando un impianto fotovoltaico in copertura finalizzato ad incrementare l'impiego di energia rinnovabile autoprodotta.

 

 

2012 - ESTENSIONE DELLA MARCATURA CE
Officina dell'Ambiente qualifica ulteriormente le materie prime seconde con l’estensione della marcatura CE al prodotto.

 

 

2010 - APPLICAZIONE MATRIX INSIDE IN CANTIERE PORTA NUOVA

2010 - ASSERZIONE AMBIENTALE AUTODICHIARATA
Officina dell’Ambiente ottiene dall'ente ICMQ la validazione del contenuto di materiale riciclato nei prodotti della gamma Matrix®.

2010 - REGISTRAZIONE REACH
In virtù del fatto che alcuni prodotti della gamma Matrix® utilizzati nella produzione del cemento e dei laterizi devono essere classificati come Preparati, Officina dell’Ambiente espleta tutti gli obblighi del REACH.

2010 - RIMOZIONE AMIANTO
Officina dell’Ambiente rimuove le coperture in cemento amianto dei fabbricati.

2010 - IMPIANTO DI DEPURAZIONE
Officina dell'Ambiente installa un impianto chimico fisico per la depurazione delle acque reflue aziendali.

 

 

2009 - ISCRIZIONE AL GBC ITALIA
Officina dell’Ambiente aderisce al GBC Italia, associazione no profit nata per favorire e accelerare la diffusione di una cultura dell'edilizia sostenibile.

 

 

2008 - MARCATURE
Officina dell’Ambiente ottiene la marcatura CE per due prodotti per la produzione di calcestruzzo e di conglomerato bituminoso.

2007 - IMPIANTO FOTOVOLTAICO A TERRA
Officina dell'Ambiente installa a terra un impianto fotovoltaico con una potenzialità di 50 kW: il 6% del fabbisogno energetico aziendale proviene da fonte rinnovabile.

 

 

2007 - AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE
Officina dell’Ambiente ottiene l'Autorizzazione Integrata Ambientale dalla Regione Lombardia.

2006 - REGISTRAZIONE EMAS
Officina dell'Ambiente ottiene dall’ente Det Norske Veritas la convalida della Dichiarazione Ambientale secondo il Regolamento EMAS per il sito di Lomello.

 

 

2005 - CERTIFICAZIONE AMBIENTALE ISO 14001
Officina dell’Ambiente ottiene dall’ente Det Norske Veritas la certificazione del Sistema di gestione ambientale secondo la norma ISO 14001 per il sito di Lomello.

 

 

2003 - COMPATIBILITA' AMBIENTALE
Officina dell'Ambiente ottiene giudizio positivo di compatibilità ambientale, con il rilascio dell’atto di VIA da parte della Regione Lombardia.

2001 - AUTORIZZAZIONE AL RECUPERO
Officina dell'Ambiente ottiene la prima autorizzazione al recupero per il sito di Lomello.