+39 0362 364379 info@matrixoda.it

membership

membership

Associazioni di Categoria

Officina dell’Ambiente collabora con un grande network di Associazioni che operano nell’ambito delle costruzioni e con opinion leader specialisti in sviluppo e promozione della sostenibilità ambientale, dal green building ai prodotti riciclati:

membership usgbc us green building council platinum

Officina dell’Ambiente è socia dal 2013 del Green Building Council Italia, associazione internazionale no-profit che opera per favorire e accelerare la diffusione culturale dell’edilizia sostenibile attraverso la certificazione LEED. L’obiettivo è guidare la trasformazione del mercato attraverso una sensibilizzazione di tutti gli stakeholders sull’impatto positivo che una migliore modalità di progettazione e costruzione degli edifici apporterebbero sulla qualità di vita delle persone.

Officina dell’Ambiente è socia di ReMade in Italy®, organizzazione senza scopo di lucro, attiva nella valorizzazione dei prodotti con contenuto di materia riciclata, e fondata da vari soggetti istituzionali ― tra cui Regione Lombardia ― diventata nel 2013 proprietaria del primo schema di certificazione accreditato in Italia per la verifica del contenuto di materiale riciclato di un prodotto. Uno strumento, questo, previsto dal “Green Public Procurement” (GPP).

Officina dell’Ambiente è socia di SITEB (Strade Italiane e Bitume) l’unica associazione in Italia a rappresentare le esigenze del settore dei conglomerati bituminosi nelle costruzioni stradali, che aggrega circa 300 Associati (Aziende, P.A. e ingegneri liberi professionisti) esperti di progettazione, costruzione, controllo e manutenzione delle strade. Officina dell’Ambiente aderisce alla Categoria F (Prodotti per l’asfalto) e partecipa alle iniziative di studio e promozione dei materiali riciclati promossi dall’Associazione per le applicazioni nei conglomerati bituminosi.

Officina dell’Ambiente collabora anche con ANPAR, associazione nazionale di categoria, la cui mission è diffondere la cultura del riciclaggio dei rifiuti inerti contrastando i fenomeni di abusivismo e promuovendo la qualità degli aggregati riciclati e certificati da marcatura CE. Da qualche anno ANPAR si occupa in maniera puntuale anche della valorizzazione delle scorie di incenerimento RSU.